Accessori macchine fotografiche digitali: migliori prodotti di Gennaio 2021, prezzi, recensioni

Scegliere la propria macchina fotografica è qualcosa che può rivelarsi estremamente complicato. Questo perché in generale, il mercato offre una vastità spropositata di modelli vari e dalle categorie altrettanto diverse. Proprio per questo è bene innanzitutto capire quale sia lo scopo del nostro, acquisto, dopodiché sarà ugualmente importante prestare attenzione anche alla scelta dell’attrezzatura e dei relativi accessori. Nel seguente articolo, esporremo quali sono gli accessori ritenuti fondamentali per considerare la propria attrezzatura completa e funzionale. Non perdiamo altro tempo allora! Scopriamo tutto ciò che può esserci utile da sapere.

Prima di ogni altra cosa, capiamo quale macchina fotografica faccia per noi.

Qualsiasi sia il nostro livello o le nostre abilità in generale, ci sarà sempre il tipo più adatto di macchina fotografica per le nostre esigenze. Parlando di categorie, ne elencheremo brevemente le principali:

  • Compatte standard.
  • Bridge.
  • Mirrorless.
  • Reflex.

   

Tutte queste categorie sono più o meno adatte a determinati contesti. Se ad esempio non siamo amanti di fotocamere troppo grandi ed ingombranti, ma preferiamo qualcosa di più ridimensionato e portatile, allora dovremmo orientarci sicuramente verso l’acquisto di una compatta o di una bridge. Queste, infatti, hanno il maggior punto di forza nella facilità di trasporto, nella facilità di utilizzo e se scelto un modello dalle specifiche elevate, si potranno ottenere degli scatti interessanti malgrado la mancata possibilità di intercambiare gli obiettivi. Se al contrario, amiamo un sistema più tradizionale ma che al contempo sia performante, potremmo invece puntare tutto su una buona reflex o sulle modernissime mirrorless. Entrambe, sono sinonimo di qualità e con esse sarà possibile in tutti e due i casi, cambiare a proprio piacimento le ottiche. Scelto comunque, il proprio sistema di macchina fotografica ideale, potremmo concentrarci sull’acquisto dei relativi accessori. Vediamo insieme quali possano considerarsi indispensabili da avere!

Vuoi essere un buon fotografo? Non essere mai sprovvisto di…

Borsa o zaino fotografico.

Questo è forse uno degli accessori più importanti alla quale è davvero impossibile rinunciare. La sua funzione, è quella di proteggere la macchina fotografica quando non verrà utilizzata o di trasportarla quando andremo in giro per qualche sessione o shooting fotografico. Esistono diverse varianti, tutte adatte ad ogni specifica esigenza. Parlando delle borse e degli zaini, sono i contenitori più capienti e dove sarà possibile conservare non solo il singolo corpo macchina, ma anche le ottiche ed altri oggetti utili che possono sempre far comodo. La qualità che non dovrebbe mai mancare ad una borsa o ad uno zaino, è la resistenza e perché no, anche una discreta imbottitura.

Treppiede.

Questo a molti potrebbe sembrare un oggetto non propriamente indispensabile, eppure la sua mancanza, in determinati momenti si farà sentire eccome! Grazie al treppiedi sarà possibile cimentarsi in scatti dove i tempi saranno immancabilmente lunghi, il che significa che la nostra fotocamera sarà più soggetta a micro movimenti e quindi al relativo effetto mosso. Se prontamente, utilizzeremo un buon treppiedi, questo sarà un rischio che non correremo. Potremmo impostare i parametri senza doverci adattare alla sua mancanza e questo garantirà risultati sicuramente migliori.

Batteria di riserva.

Assolutamente non trascurate questo aspetto. A volte può capitare di dimenticarsi di caricare del tutto la batteria della fotocamera, quindi sul più bello di restare a secco. Se arriveremo preparati, nel nostro zaino non potrà di certo mancare una o più batterie cariche di riserva. Ci sono macchine fotografiche che più di altre consumeranno energia, come ad esempio le Mirrorless. Ecco che munirvi di batterie in più potrebbe salvare la vostra sessione fotografica senza così essere costretti a battere la ritirata.

Schede di memoria SD.

Così come le batterie si esauriscono, spesso ad esaurirsi potrebbe essere la memoria a disposizione per il salvataggio delle vostre foto. Ecco che portarvi dietro una o più schede SD sarà utile per sostituirla al momento del bisogno. In questo modo avrete spazio infinito di salvataggio e non sarete costretti, sul più bello, a dover sacrificare scatti cancellandoli direttamente dalla fotocamera.

Kit di pulizia adeguato.

Ogni fotocamera, in base al suo assemblaggio, ha un relativo kit di pulizia adatto. Parliamo di: detergente apposito per lenti, pezzuole in microfibra, pennellini, tamponi e per reflex anche della pompetta ad aria. Per quanto le operazioni di pulizia, si sconsiglia di praticarle in giro, questo tipo di accessorio sarà comunque d’obbligo da avere sempre a portata di mano. Come si suol dire, non si sa mai!

Flash esterno.

Questo potrebbe non rientrare nella categoria di accessori indispensabili per alcuni, tuttavia per i più ferrati, questo è uno strumento di assoluta importanza, in quanto il flash integrato di qualsiasi fotocamera, risulterà sempre poco performante e quindi non adeguato ad un buon risultato. Sarebbe sempre da tenere all’interno del vostro zaino. Potrebbe capitare sempre di dover scattare foto con una luce non delle migliori.

Tracolla.

Le tracolle sono essenziali nella maggior parte dei casi. Si tratta di fasce che faranno sì che il peso dell’intera fotocamera ricada sul collo. Questo, farà risparmiare alle braccia la fatica di tenere, il più delle volte, corpi macchina estremamente pesanti. Inoltre, sarà possibile fare altro pur non essendo obbligati a riporre la nostra fotocamera. Sarà utile tutto ciò se dovessimo eseguire uno scatto in tempi improvvisi.

Telecomando per scatto da remoto.

Anche questo è più indispensabile per chi già è abbastanza pratico del settore. Tuttavia anche i principianti, scoprendone il comodo utilizzo, potrebbero cominciare a ritenerlo un ottimo strumento da portarsi sempre dietro. Soprattutto in determinati contesti, quando il minimo movimento o micro-vibrazione potrebbero compromettere la qualità dello scatto, ecco che il telecomando viene in soccorso. Si tratta di uno strumento che permette di scattare senza toccare con un dito la nostra fotocamera. L’accoppiata vincente di treppiedi-telecomando, sarà l’ideale per scatti notturni.

Prezzi.

I prezzi dei seguenti accessori, varieranno per tipologia, marca e modello. In generale per accessori come: borse, zaini, tracolla, telecomandi, kit di pulizia o batterie di riserva; mantengono una fascia di prezzo che oscilla tra i 15- 40 euro. Per quanto riguarda gli accessori più professionali come: flash esterni, treppiedi e simili; i costi chiaramente saranno più alti. Partiamo da una base di circa 30-40 euro fino ad arrivare a più di 300 euro. 

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
menu
macchinedigitalieaccessori.it